VIVERE BENE DI GIORNO, DORMIRE BENE DI NOTTE

Fare scorta di proteine durante la giornata permette all’organismo di assicurarsi la giusta quantità di triptofano, un aminoacido fondamentale per la sintesi della serotonina, altrimenti nota come ormone del buonumore, indispensabile nella regolazione del ciclo sonno-veglia. I nutrizionisti raccomandano: «Nel menu giornaliero è bene inserire anche alimenti ricchi di magnesio, come semi di zucca e girasole, pesce, frutti di mare e verdure a foglia verde perché questo minerale, noto per le proprietà tranquillizzanti, aiuta i muscoli a rilassarsi». Anche l’orario della cena influisce però sulla qualità del riposo. I nutrizionisti consigliano di non fare pasti troppo pesanti a ora tarda perché il cibo impiega più tempo per essere digerito, finendo così per tenere svegli, ma nemmeno troppo presto perché se si mangia oltre quattro ore prima di andare a letto, si rischia poi di risvegliarsi a causa dei bassi livelli di zucchero.

Commenti