I BENEFICI DEL TÈ VERDE

Collocato tra i rimedi naturali per il sovrappeso, il caffè verde andrebbe, sempre, contestualizzato in un regime dietetico ipocalorico, associato ad un’adeguata attività fisica. Il caffè verde è un tipo di caffè della qualità arabica non tostato. Si distingue da quello classico per aspetto, gusto ed alcune altre caratteristiche; una proprietà comune tra il caffè tostato e quello verde è la presenza di caffeina, anche se in percentuale inferiore. Sembra che proprio nella caffeina risieda una delle virtù di questo prodotto. Perché possiede a livello biochimico, la capacità di promuovere la liberazione degli acidi grassi dai depositi al circolo sanguigno intervenendo di conseguenza sul tessuto adiposo. È bene ricordare che gli effetti organici della caffeina dipendono da parecchie variabili, ovvero, dalla dose somministrata, dal sesso, dall’età e dall’attività fisica svolta da chi la assume, dalla soggettività o genetica. Chiedete maggiori informazioni in erboristeria o in farmacia.

Commenti